IL BLOG AZIENDALE KIRBY ELITE DIVISION
consigli, informazioni e novità

Come sfruttare l’aspirapolvere in auto nel modo migliore

La tua auto è più di un semplice mezzo di trasporto. È il tuo biglietto per l’avventura e la tua oasi quando hai bisogno di prenderti una pausa dal mondo reale e ascoltare la musica a tutto volume.

Mentre la tua auto può essere un ambiente eccitante o tranquillo, è improbabile che raggiunga entrambe le qualità se è piena di sporcizia e detriti. Questo problema va oltre l’estetica; un’auto sporca può essere un pericolo per la salute, esponendoti agli allergeni o persino alla muffa.

Per fortuna, come con qualsiasi spazio a cui tieni, hai il potere di far brillare la tua auto. Non è necessario fare affidamento su un servizio di dettaglio per portare a termine il lavoro: un aspirapolvere con gli accessori giusti dovrebbe essere all’altezza del compito.

Di seguito, analizziamo il processo. Verrai via sapendo come aspirare un’auto e come passare l’aspirapolvere tra i sedili dell’auto e affrontare angoli nascosti o luoghi difficili da raggiungere.

Scegli il giusto aspirapolvere
Prima di trasportare il tuo aspirapolvere all’esterno, conferma che è all’altezza del compito. Non solo un aspirapolvere può gestire i rigori della pulizia di un’auto. Ti consigliamo di lavorare con un modello di fascia alta dotato degli accessori giusti.

Un accessorio per fessure, ad esempio, non è negoziabile per pulire le briciole da spazi difficili. Anche gli accessori per spazzole specializzati possono fare miracoli in tali situazioni. Questi allegati costituiscono la semplice risposta alla domanda comune: come aspirare punti stretti in un’auto?

Sì, un aspirapolvere portatile è più portatile, ma perderai in pura potenza ciò che guadagni in facilità di movimento. Il risultato? Ti sentirai inevitabilmente frustrato e trascorrerai troppo tempo in un’attività che sarebbe un gioco da ragazzi per un aspirapolvere ad alta potenza.

Gli aspirapolvere a umido e a secco sono sempre una scelta solida per la pulizia dei veicoli, poiché sono portatili in modo univoco e hanno un’aspirazione eccezionale. Fai la tua ricerca per determinare quali modelli sono i più adatti alla cura dell’auto.

Inizia con la parte anteriore dell’auto
Per iniziare, spingi indietro i sedili anteriori il più possibile. Lavora con una spazzola e un accessorio per fessure per aspirare il pavimento dell’auto. La spazzola ti aiuterà a rimuovere lo sporco intrappolato, permettendoti di pulire i detriti prima che si depositino immediatamente.

Prossimo? I sedili anteriori. Inizia con ogni schienale. Presta molta attenzione alla cucitura, dove si uniscono lo schienale e la parte inferiore del sedile. Questa fessura tende a raccogliere molte briciole. Finisci il sedile allargando a mano eventuali cuciture mentre fai scorrere la bocchetta per fessure sulle cuciture.

Ripetere questo processo con il sedile del passeggero anteriore. Quindi, continua il ciclo con i sedili posteriori. Osserva attentamente le cuciture e le cuciture, che possono essere difficili da individuare ma quasi sicuramente contengono detriti indesiderati.

Rimuovi gli accessori e i tappetini
Prima di iniziare a lavorare con il tuo aspirapolvere:

  • Prenditi un momento per rimuovere tutti gli oggetti sciolti dal tuo veicolo.
  • Controlla nelle tasche, sotto i sedili e in qualsiasi altro posto la spazzatura potrebbe essersi depositata nel tempo.
  • Già che ci sei, determina quali oggetti sono spazzatura e quali puoi tenere o donare.
  • Quindi, rimuovi i tappetini o i tappetini della tua auto e mettili in un posto sicuro per il momento. A seconda della loro costruzione, potrebbe essere necessario pulirli o utilizzare gli accessori per l’aspirapolvere per pulirli a fondo.

Pulisci i tappeti e i tappetini
Il modo in cui pulisci i tappeti dipenderà da quanto sembrano sporchi. Battili o usa una spazzola per rimuovere lo sporco in caso di dubbio. Puoi far passare la fessura o l’attacco del tubo sopra i tappetini.

Spazzola le fibre del tappeto in direzioni opposte per un tocco estetico finale. Questo creerà uno schema visivamente accattivante, dando alla tua auto l’ultimo aspetto che ricorda i dettagli professionali.

Prima di sostituire i tappetini, controlla che non ci siano detriti sul retro. Questo potrebbe essere stato presente, ma è più probabile che sporcizia o detriti si siano attaccati ai tappetini quando li hai rimossi e messi da parte.

Un piccolo sforzo può fare molto mentre rinnovi la tua auto. Un rapido dettaglio con il tuo aspirapolvere lo farà sentire nuovo. Ci vuole un aspirapolvere di alta qualità e la voglia di far brillare l’abitacolo del tuo veicolo.

Hai bisogno di informazioni sui prodotti Kirby? Contattaci senza impegno, ti ricontattiamo noi in tempi brevi.

CONDIVIDI :
Facebook
Twitter
LinkedIn
scritto da

Kirby Elite Division

Redazione

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER